TRADUTTORE

Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian
gadGet by genialFactory

domenica 4 novembre 2012

Napoli CREATTIVA 2012: reportage

Buona domenica a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Eccomi a postarvi il mio piccolo reportage di quello che è stato Napoli Creattiva 2012 svoltosi lo scorso fine settimana e a cui ho partecipato insieme a Raffa e Lory con la nostra Associazione "Tombolo napoletano".
Come è andata??????????????????????????
Travolte da un fiume in piena!!!!!!! UN SUCCESSO  inaspettato ma di cui siamo felicissime!!!
Tantissime le persone che si sono fermate nel nostro Stand, basta dire che non siamo riuscite a fare la pausa pranzo tutti e tre i giorni; molte ci avevano contattato telefonicamente, ma tantissime non sapevano della nostra partecipazione a questo evento o pensavano che il tombolo fosse una cosa d'altri tempi e difficilissima. Ma abbiamo dimostrato a tutti che è un'arte attualissima e soprattutto FACILE e rilassante, quindi.......siamo riuscite nel nostro intento con TUTTI!!!!!!!!!!



Tante le persone che hanno visitato la fiera e, girando su internet, tutto sommato commenti positivi dovunque. Certo l'augurio è quello che la fiera cresca e continui nel tempo, ma per essere la prima edizione a Napoli è stato sicuramente un successo.
 Quì di seguito  alcune foto che non ho scattato io per ovvi motivi, ma che mi sono state date da amiche di web e non.









Ringrazio tutte le amiche conosciute nei blog e su FB che sono passate a salutarmi, è stato bellissimo conoscere di persone amiche che oramai condividono la mia quotidianità attraverso il web.

Inoltre copio e incollo il comunicato stampa ufficiale di Bergamo Fiere


COMUNICATO STAMPA

 



PER CREATTIVA GRANDE SUCCESSO ANCHE ALL’OMBRA DEL VESUVIO

 


Con
11mila presenze, oltre 60 espositori provenienti soprattutto dall’Italia, ma anche da Francia e Spagna, e 10 regioni italiane rappresentate, il format di Creattiva conquista anche Napoli.
Il debutto al Sud della manifestazione dedicata alle arti manuali ideata e organizzata da


Promoberg, ha quindi fatto ancora una volta centro. Ricordiamo che la manifestazione è andata in scena per la prima volta alla Fiera di Bergamo nell’ottobre 2008 (Bergamo Creattiva), e da allora è stato un’inarrestabile successo, contraddistinto da record continui.

 Ora la storia si ripete, e la conferma è arrivata durante i tre giorni di Napoli Creattiva, andata di scena alla Mostra d’Oltremare dal 26 al 28 ottobre. Un primo compleanno con numeri da record, nonostante il cielo grigio che ha accompagnato la tre giorni partenopea. E questo ci fa dire: prima edizione “bagnata”, sicuramente “fortunata”.
 Forte del percorso vincente alla Fiera di Bergamo, la manifestazione ha conquistato quindi anche il cuore dei napoletani. Oltre 5mila metri quadrati concentrati di “Cre-attività” hanno reso i padiglioni 5-6 la location ideale per una manifestazione che la città partenopea già sente sua, e alla quale chiede di replicare in tempi brevi.


"Siamo molto soddisfatti – commenta Stefano Cristini, direttore Ente Fiera Promoberg -


Napoli è una città piena di energia, bellezza e creatività: tre ingredienti essenziali per una

 manifestazione di successo”.



Borsette e bijoux assortiti, fiori di lana, abiti e découpage, ricami, lavori a maglia, a punto e croce, hanno deliziato le migliaia di appassionate creatrici giunte da tutto il Sud Italia e non solo. La grande professionalità degli espositori, che hanno organizzato oltre 350 corsi, ha permesso ai visitatori di apprendere le tecniche e carpire i segreti per confezionare lavori di originale fattura. E anche chi non ha molta fantasia o manualità, visitando il colorato mondo di Creattiva ha sicuramente trovato l’ispirazione giusta, riscoprendo la voglia di fare, di creare, di cimentarsi mettendo a frutto il proprio estro.






“Creattiva non conosce confini - aggiunge

Carlo Conte, ideatore di Creattiva -, l’arte e la passione non hanno esclusive geografiche. Napoli ci ha accolto in maniera esemplare”.

Un mix tra innovazione e semplicità, tra novità e riciclo, tra passione e curiosità, in grado di riunire attorno allo stesso evento un popolo che più diverso non si può: dalla docente universitaria al pensionato ex ferroviere, dagli studenti con l’iphone alle nonne che accompagnano i nipotini.



Inoltre, la riscoperta di antiche arti, soprattutto da parte di nuove generazioni. Ecco il vero segreto di Creattiva.
Forte il riscontro che Creattiva ha ottenuto anche in rete, dimostrando grande apertura alle nuove interazioni tecnologiche. Tra Social network e diretta Twitter - sia durante la manifestazione che nel resto dell’anno - la community ha potuto conoscere, condividere e approfondire i contenuti di una manifestazione fieristica che vede molto al futuro e crede tantissimo nelle enormi potenzialità del web 2.0.
 Unica “lamentela” da parte di visitatori ed espositori: il “popolo creattivo” si chiede con ansia le date della prossima edizione


made in Naples, che tanti vorrebbero già in primavera. “Non è dato sapere - dichiarano gli organizzatori - per il momento resta tutto top secret”. Sicuramente dal 25 al 27 ottobre 2013, ma altre idee non mancano di certo!!!



 


Napoli, 28 ottobre 2012





ALLA PROSSIMA 

8 commenti:

Marina d'ambrosio ha detto...

dev'essere stata una bellissima fiera ...peccato la lontananza....c'era anche nelly?

*fiore* ha detto...

bellissime foto...belle emozioni..Son contenta per te Mena.
un abbraccio
fiore

Susanna ha detto...

Dev'essere stata proprio una bellissima esperienza Mena e... quanta gente!
Peccato essere così lontane!
Un abbraccio Susanna

AbcHobby.it ha detto...

wow Mena
deve essere stata un'esperienza meravigliosa!!!
complimenti!!
baci eli

Maria Forner ha detto...

Che bellissima soddisfazione Mena!

Maria Forner ha detto...

8

quelle che ... il tombolo ha detto...

peccato essere così lontane!!
quelle che ... il tombolo

quelle che ... il tombolo ha detto...

peccato essere così lontane ...
quelle che ... il tombolo