TRADUTTORE

Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian
gadGet by genialFactory

giovedì 18 febbraio 2016

18 FEBBRAIO 1981/2016 UN DOLCE PER TE

Oggi 18 febbraio 2016 sono 35 anni.........una vita........
Ero un altra persona....
Quel giorno nel mio cuore si aprì uno squarcio profondo, che nel tempo, ha provato a chiudersi, ma che ha lasciato un solco che nessuno potrà riempire.
Ero un altra persona........una ragazzina dolce e ingenua.
 Da quel giorno ho dovuto imparare, all'improvviso, senza nessun preavviso, che avrei dovuto camminare sulle mie gambe da sola e senza aspettarmi l'aiuto di nessuno, perché tu, che eri il mio rifugio e il mio porto sicuro, non c'eri più .
Ero un altra persona........
Il 14 gennaio avevo preparato un dolce, per te.
 Pan di Spagna farcito con crema al cioccolato e crema bianca, ricoperto di crema al burro al caffè .
 Si portava molto in quegli anni. 
Te lo portai in ospedale, a Napoli, ed è rimasto lì ...nel suo piattino, perché tu il giorno dopo sei tornato a casa. Non avevi più la febbre ...quindi stavi meglio....ed invece no!
Era una di quelle bugie che si dicono in quei momenti ......perché mentire a delle figlie? Non lo so......e non lo capisco ancora oggi.

Ho rifatto quel dolce pochi mesi dopo, per il mio compleanno.
Una zia mi guardò male:" Non pensavo avessi voglia di festeggiare il tuo compleanno......!"
Ero un altra persona ........
O forse NO !
Certo sono cambiata, sono dovuta crescere in fretta , ho dovuto mettere i pantaloni, come dicesti la prima volta che mia hai visto , appena nata, a mamma.
Lei, quasi ti chiedeva scusa perché io fossi femmina....e tu " Non ti preoccupare, è bellissima e le insegnerò IO a mettersi i pantaloni".....
Non hai avuto il tempo....



Un po' di te c'è nei tuoi nipoti, che non ti hanno potuto conoscere di persona, ma sanno di te......non molto....perché quel solco nel mio cuore è ancora profondo e fa male....molto male.

Ma ieri, quando ricordavo loro che oggi sarebbero stati 35 anni che non ci sei più, Davide candidamente mi dice : "Prepara un dolce!" ......un dolce? " SI! Un dolce in suo nome!"

E oggi ho preparato un dolce per te..........diverso....non quello......Perché io sono cambiata....ma forse no!
Ti voglio bene papà ❤️




5 commenti:

Fiore ha detto...

Certe ferite sono inguaribili e passi tutta la vita a chiederti come sarebbe stato se.
Ciao

Susanna ha detto...

Sempre nei nostri cuori. E pensavo proprio pochi giorni fa, quanto mi manca il suo abbraccio.
Un bacio grande, amica cara
Susanna

Maria Elena Fanfani ha detto...

Il tuo babbo non è morto, lo si sente VIVO nelle tue parole, lo si vede VIVO nella tua figura, lo si trova VIVO nella tua grande persona. Fiera di esserti amica, un bacio

Anonimo ha detto...

un abbraccio
fiore
www.fiore-crea.blogspot.com

anna maria di palma ha detto...

Il tuo padre sarà sempre con te ogni giorno. Il mio non c'è più da 19 anni eppure io lo sento accanto a me in ogni gesto che faccio li somiglio. Un abbraccio